REISHI: Il fungo dalle mille virtù per il benessere psicofisico

Dai boschi autunnali arriva l’acero per rigenerarci
9 luglio 2017
Show all

REISHI: Il fungo dalle mille virtù per il benessere psicofisico

Il Ganoderma Lucidum o Reishi è uno dei rimedi più importanti a livello curativo tanto da essere considerato il fungo dell’immortalità. Dall’aspetto lucente e laccato, è un fungo che cresce in zone umide, e anche nei nostri boschi, specialmente sui ceppi di castagno e quercia. Nella cultura cinese e giapponese è considerato un elisir di lunga vita. Il primo utilizzo documentato del Reishi risale a oltre 4.000 anni fa e da sempre nella cultura cinese e giapponese viene associato con la regalità, la salute, il recupero, il potere sessuale e la longevità. La Medicina Tradizionale Cinese considera il Reishi uno dei rimedi di livello più alto dal punto di vista curativo, sia per il corpo sia per la mente. 
Tantissimi studi scientifici effettuati su questo fungo lo configurano attualmente come sostanza alimentare dalle comprovate caratteristiche benefiche e protettive nei confronti della salute sia fisica che psicologica dell’individuo. Il reishi è impiegato per il trattamento di più di venti patologie, che vanno dall’emicrania, ipertensione, artrite, nefrite, diabete, ipercolesterolemia, oltre a varie allergie, ed a importanti problemi cardiovascolari e neurodegenerativi.
La ricerca scientifica ha permesso di isolare in questo fungo innumerevoli composti bioattivi, che spiegano dal punto di vista biochimico molte di tali proprietà. Fra questi vi sono i beta-glucani, i polisaccaridi e le glicoproteine con attività immunomodulante e antitumorale, i triterpeni con attività citotossica e i metaboliti secondari con attività tra le più svariate (ipocolesterolemizzanti, antistaminiche, antiaggreganti, etc.), le vitamine A ed E, nonché le vitamine del gruppo B e molti minerali, tra cui il Germanio, che conferisce al Reishi proprietà ossigenanti tissutali.
In Oriente è considerato il cosmetico numero uno ma si sta diffondendo anche in USA ed Europa. I benefici sembrano derivare dall’azione di sostegno del sistema ormonale: è un ottimo antirughe, rende la pelle tonica, contrasta la perdita dei capelli. Inoltre il Reishi è contenuto in brevetti giapponesi finalizzati al trattamento dell’alopecia e del lupus eritematoso.
E’ stato scientificamente riconosciuto che il Reishi può ridurre l’agitazione e la rabbia derivante dallo stress protratto
Il Reishi è molto utile per le persone anziane quando iniziano ad insorgere le tipiche malattie della senilità come l’Alzheimer. Tutto ciò è dovuto al suo alto potere disinfiammante e tranquillizzante che agisce anche sullo stato di benessere psicologico del paziente. Inoltre, considerato un antagonista della caffeina, viene impiegato per il rilassamento della muscolatura.
La sua azione calmante sul sistema nervoso è stata provata da numerosi gruppi di ricerca in tutto il mondo, tanto da essere utilizzato da chi pratica la meditazione.
E’ il fungo dalle mille virtù in grado di adattarsi all’organismo che lo assume armonizzando e compensando le discrepanze, utilizzato soprattutto per: ossigenare il corpo, rafforzare il sistema immunitario, fornire energia e resistenza, eliminare miomi e cisti, curare bronchite e asma, purificare le reni e il fegato, disinfiammare e purificare l’intestino, contrastare l’obesità, diminuire la pressione sanguigna, i trigliceridi e il colesterolo, regolare il glucosio nel sangue, rilassare il sistema nervoso, alleviare i dolori mestruali, curare la stitichezza, la psoriasi, l’emicrania, le varici, l’insonnia, ecc…
Riassumendo può essere definito come un “supercibo” nutraceutico che ha una funzione benefica sulla salute umana. Il Reishi è un integratore alimentare di salute che è utile per tutte le età e può essere assunto in qualsiasi momento, anche quando si è in perfetta forma. E’ un adattogeno, cioè interviene dove ci sono degli squilibri nel nostro organismo o nelle sue funzioni vitali. Il vantaggio principale di Reishi è la sua capacità di sostenere e modulare il sistema immunitario ad un livello ottimale. Quindi, Reishi è utile anche per una persona “sana”.
Il reishi è un rimedio naturale sicuro ed efficace. Le controindicazioni del reishi sono le stesse, generiche, di tutti gli altri funghi medicinali: non è adatto a chi sia allergico ai funghi o abbia subito recentemente un trapianto d’organo. 
Possibili interazioni tra reishi e farmaci riguardano soprattutto i medicinali anticoagulanti e antipiastrinici, dove potrebbero aumentare gli effetti del farmaco, elevando il rischio di sanguinamenti ed emorragie, e i farmaci immunosoppressori. Le virtù del Reishi si sfruttano assumendolo in capsule, come integratore, spesso venduto anche in abbinamento ad altri utili funghi medicinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *