Cioccolato sì o no? Le doti nascoste del cioccolato
14 luglio 2017
Show all

I benefici della tecnica Bowen

La Tecnica Bowen (Bowtech®) è ancora poco conosciuta in Italia, ma sta via via prendendo campo grazie ai successi meravigliosi ottenuti, anche in tempi  rapidi,  e con problematiche e sintomatologie ritenute fino ad allora difficilmente curabili. Nasce in Australia da Tom Bowen (1916-1982) che nel corso della sua vita ha sviluppato una tecnica terapeutica conosciuta oggi come Bowtech. Per Bowen lo stato patologico dipende da  energia temporaneamente “intrappolata” in un’area del corpo.  La sua dote fu di aver scoperto uno schema dinamico di stimolazioni digitali. Questo reintroducendo la corretta informazione guida il corpo a ripristinare il normale flusso naturale, riabilitando la sua integrità strutturale e funzionale, riportandolo così in equilibrio. Per farne capire il funzionamento, Bowen paragonò il corpo a uno strumento musicale a corda che deve essere in armonia e adeguatamente accordato. Può anche essere paragonata ad un lavoro omeopatico sul corpo.

La Tecnica Bowen è un trattamento olistico, grazie alla sua natura delicata e non-invasiva, che attua il solo scopo di stimolare ad esprimersi ciò che già esiste come potenzialità auto-rigenerante nel corpo di ogni essere vivente. Nella tecnica Bowen vengono utilizzati leggeri stimoli tessutali che inducono un processo d’auto-guarigione rendendola pertanto indicata alla risoluzione di molti di disturbi, acuti e cronici, specifici e non. Tale “guarigione” avviene in modo olistico attraverso la capacità innata del corpo di auto-guarirsi. Ciò permette al corpo di fare il lavoro necessario per ristabilirsi partendo da condizioni di malessere di varia natura (disturbi muscolari, stress, sintomi bronchiali, cervicale o osteoartriti etc).  E’ una tecnica di trasformazione i cui benefici si estendono dal livello fisico anche a quello emozionale, cognitivo, spirituale. Il Bowen rivolge la sua attenzione al corpo nel suo insieme, migliorando l’equilibrio del Sistema nervoso autonomo (SNA), che controlla quasi l’80% delle funzioni corporee ed è molto sensibile alle condizioni generatrici di stress, riportandolo in una situazione di riposo e rilassamento. 

La seduta dura generalmente 30-40 minuti circa. Possono in taluni casi essere sufficienti 3 o 4 sedute per alleviare dolori esistenti da tempo.
        
Si può affermare che non vi sia una sintomatologia o condizione patologica che non possa essere supportata dalla Bowtech. Infatti, la tecnica Bowen attiva la capacità del corpo di curare se stesso e di conseguenza agisce su tutti i sistemi del corpo: nervoso, muscolo-scheletrico, endocrino, urinario, cardiocircolatorio, respiratorio, digestivo, escretorio e su tutti gli organi di senso. Possono essere trattate persone di qualsiasi età , dai bambini agli anziani e non ci sono particolari controindicazioni.
Può essere utile per:
• Rilassamento ed equilibratura del corpo
• Allergie (asma, riniti)
• Coliche infantili
Emicranie e altri tipi di cefalea
• Problemi ginecologici (Ormonali, difficoltà concepimento, dolori e irregolarità mestruali)
• Problemi posturali (Scoliosi, ernie del disco, sciatica)
• Problemi respiratori
• Problemi intestinali e digestivi
Ansia e stress
• Otalgia e problemi temporo-mandibolari
Tunnel carpale, gomito del tennista
• Problemi di bacino e arti inferiori
• Problemi di collo e spalla
……e molto altro ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *