Cioccolato sì o no? Le doti nascoste del cioccolato

Cristalli: le pietre del benessere
9 luglio 2017
I benefici della tecnica Bowen
6 agosto 2017
Show all

Cioccolato sì o no? Le doti nascoste del cioccolato

Grazie agli studi di un terapeuta neozelandese, si è scoperto che il cioccolato aiuta ad affrontare e risolvere i problemi e a capire se stessi. Dimmi che cioccolato mangi e ti dirò chi sei. È la teoria del neozelandese Murry Langham, autore di un libro pubblicato da Salani. È Cioccolatoterapia uno studio del comportamento in base alla scelta della forma, del tipo e del ripieno del cioccolatino. Secondo Langham «scegliere il cioccolatino rotondo denota un amore per la compagnia; quello quadrato dimostra una propensione per la logica e l’equilibrio. Chi preferisce invece un cioccolatino triangolare, ha tre parole d’ordine: fare, cambiare, prendere iniziative». Secondo la cioccolatoterapia, inoltre, anche la scelta del ripieno può aiutare a comprendere nuovi aspetti del carattere: per esempio, «l’arancia denota altruismo; quello al caffè è segno di apertura e attività mentale; la fragola denota persone gentili ed affettuose, ma anche molto intuitive». Infine, il modo in cui si tratta la stagnola del cioccolatino rivela il rapporto con il sesso: «spiegazzare la carta e gettarla rivela una noncuranza dei particolari; piegare la stagnola con cura svela un amore per l’ordine e la metodicità; formare palline è segnale di noia».

Per la dieta

E poteva mancare il cioccolato come dieta dimagrante? No, infatti la cioccolatoterapia arriva in campo alimentare come una manna dal cielo per abbattere definitivamente un tabù e far sentire le persone meno in colpa per le loro abitudini alimentari, evitando le sintomatologie psicosomatiche generate dai  pensieri negativi che genera questo particolare senso di colpa. Ecco allora le diete dimagranti a base di cioccolato, per la serie : mangiate poco, ma gustatevi quel poco che mangiate!

Sulla pelle

Il cibo degli Dei per eccellenza, grazie all’elevata concentrazione di sali minerali quali ferro, magnesio, fosforo, potassio e calcio trova un proficuo impiego per il trattamento di atonia e rilassamenti tessutali, muscolari e circolatori e per trattamenti drenanti e demineralizzanti. Il cacao contenuto è una miniera di vitamine indicate per trattamenti nutrienti, idratanti ed emollienti, per tutte le pelli, sensibili, atone ad atipiche. I polifenoli, grazie alle loro proprietà antiossidanti, hanno una potente azione contro i radicali liberi che prolunga la giovinezza della pelle. Riattivano inoltre la microcircolazione perché rinforzano i capillari, proteggono le molecole di collagene e di elastina presenti nella pelle. Sono quindi indicate nei trattamenti di pelli senescenti e colpite da invecchiamento cutaneo e in trattamenti drenanti.
Quindi che aspettate? È arrivato il momento di spalmarsi di cioccolato dentro e fuori.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *